Il mestiere più antico del mondo? Di AAVVAntologia sulla prostituzione, edita da Elliot e patrocinata da Telefono Rosa – cui vanno  i proventi –  curata da Marilù Oliva. Quattordici racconti e una video inchiesta per raccontare la mercificazione del corpo, in ogni tempo e in ogni luogo, al di là di qualsiasi moralismo. Gli autori: Dacia Maraini, Marilù Oliva, Romano De Marco, Camilla Ghedini, Alessandro Berselli, Sara Bilotti, Ilaria Palomba, Maurizio de Giovanni.

Scheda tecnica

Pagine: 128
Prezzo: 14,50
Anno: 2016
Editore: Elliot

Recensioni

Noi Donne, 24 novembre 2016, Mercificazione del corpo della donna

Mercificazione del corpo della donna

QuotidianoNet, 25 novembre 2016, Un libro per la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne

Un libro per la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne

STOP, novembre, Il mestiere più antico del mondo

Stop, Il mestiere più antico del mondo

Top, 24 novembre, Il mestiere più antico del mondo?

Top, 24 novembre, Il mestiere più antico del mondo

Ordine dei Giornalisti, 26 novembre, Un’originale antologia sulla prostituzione

Un’originale antologia sulla prostituzione

Vercelli Oggi, 28 novembre, Tre libri per sette giorni

Vercelli Oggi, Tre liri per sette giorni

MilanoNera, 29 novembre 2016, Il mestiere più antico del mondo? 

Il mestiere più antico del mondo?

Il Resto del Carlino-Ferrara, 29 novembre, Riflettiamo oltre la prostituzione

Il Resto del Carlino, 29 novembre, Riflettiamo oltre la prostituzione

Estense.com, 30 novembre 2016, Un’antologia sul mestiere più antico del mondo

Un’antologia sul mestiere più antico del mondo

La Nuova Ferrara, 1 dicembre, Ghedini e Oliva a parlare di prostituzione

La Nuova Ferrara, 1 dicembre

Il Mattino, 31 gennaio 2017, Otto autori oltre i cliché

Il Mattino, 31 gennaio, Prostituzione, otto autori oltre i cliché

Economia Italiana, 6 febbraio 2017, Quattordici storie sul mestiere più antico del mondo

Quattordici storie sul mestiere più antico del mondo

Tu Style, maggio 2017, Voci dal marciapiede

Tu Style, maggio, Voci dal marciapiede